Collegamenti stradali

Grazie alla favorevole ubicazione geografica e alla vicinanza di un gran numero di Paesi europei, l’isola di Veglia dispone di collegamenti eccellenti. In macchina, la si raggiunge in poche ore.
Il ponte di Veglia ha sensibilmente agevolato i collegamenti stradali. I lavori di costruzione iniziarono nel luglio 1976 e fu aperto al traffico nel luglio 1980. Il ponte, incluso l'accesso ad esso, è lungo 1430 metri. Una sua particolarità è costituita dall’arco di calcestruzzo lungo 390 metri, che collega la terraferma all’isolotto di San Marco e che, al momento della costruzione, era il più grande al mondo.
Nei primi 20 anni di apertura, sono transitati sul ponte 27,2 milioni di veicoli. Si paga il pedaggio arrivando dalla terraferma, in direzione dell'isola di Veglia. Invece, gli automobilisti che tornano sulla terraferma da Veglia non pagano nulla.

Il pedaggio per l’attraversamento del ponte, con un sistema di pagamento previsto solo in direzione di Veglia, IVA inclusa è di:

Categoria Kuna
I 35,00
II 46,00
III 81,00
IV 138,00

Oltre che con l’auto, a Veglia si può arrivare anche con l'autobus. L’isola è, infatti, collegata dagli autobus della compagnia Autotrans d.d.

Potete consultare l’orario degli autobus sul sito www.arriva.com.hr  


Automobil Club Croato (HAK): http://www.hak.hr/