Šilo

Šilo è una meta turistica situata nella parte nord-orientale dell'isola, di fronte alla Riviera di Crikvenica (26 km dal ponte di Veglia). Anche se oggi Šilo è un apprezzato centro turistico dell'area di Dobrinj, la gente del posto si dedica ancora alla pesca e alla navigazione. Šilo e Crikvenica erano collegate dal primo traghetto operante in questa regione della costa adriatica.

Šilo festeggia il proprio patrono, San Rocco, il 16 agosto, continuando una tradizione che risale alla metà del 5 secolo, quando queste aree furono colpite dalla peste. Gli abitanti di Šilo, come tanti altri sull'isola, pregarono San Rocco di salvarli dall’epidemia; da quella preghiera nacquero le processioni che dal Campo conducono alla chiesa di San Niccolò a Šilo.

Šilo non dispone di alberghi ed è possibile trovare una sistemazione presso camere e appartamenti privati, oppure al campeggio.

Oltre a spiagge locali ben attrezzate (di ghiaia e cemento), ci si può divertire con numerose attività ricreative. Sulla spiaggia di sabbia di Pećine, adatta ai bambini, “sventola” la Bandiera blu. Ai sub raccomandiamo l’escursione al relitto della nave Peltastis, nelle vicinanze di Šilo, cui potranno essere condotti da uno dei club d’immersione locali.

Sulla linea dell’antico traghetto, oggi navigano barche a motore e traghetti di dimensioni più ridotte.